santodithiene

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 

PARLERÒ AL SUO CUORE su YouTube
Preghiera quotidiana con riflessione sul vangelo del giorno  ogni mattina in diretta alle ore 7.30 -
a cura di don Massimo

 

 Parroco: Don Massimo Toniolo
  
tel e fax 0445387130

 Collaboratore: Don Renzo Rizzato
                          
cell.393249094158

  Mail:
donmassimotoniolo@gmail.com
          
santodithiene@diocesipadova.it
           giornalesanto@gmail.com
           calendario attività parrocchiali

           Calendario Santo Rozzampia

  
Orario s. Messe prefestivo e Festivo Comunità
Orari Sante Messe Rozzampia
 Sabato: prefestiva ore 19.15 Domenica: ore 8.45 e ore 11.15.
 Le Sante Messe feriali : lunedì ore 8.30; Martedì ore 15.30;
Mercoledì ore 19.00, Giovedì  ore 8.30; Venerdì  ore 19.00.

 Adorazione Eucaristica nella chiesa di Rozzampia
• Ogni giovedì dalle ore 9.15 alle 10.00 (per le vocazioni)
• Ogni terzo venerdì del mese alle ore 19.30

Orari Sante Messe Parrocchia Santo  
 
Sabato: festiva ore 18.00 Domenica: ore 7.45 e ore 10.00
 Le Sante Messe feriali vengono celebrate al martedì alle ore 19.00,
 al mercoledì alle ore 8.30 e  al venerdì alle ore 8.30.

Mensile: Due Comunità unite in cammino

Orari S. Messe Parrocchie di Thiene

 
 
 
 
 

CELEBRAZIONE DEI SACRAMENTI PER I RAGAZZI DI PRIMA MEDIA
RINNOVATA EFFUSIONE DI SPIRITO SANTO SULLE NOSTRE COMUNITÀ
Invito a pregare ogni giorno per i nostri ragazzi che sono ormai prossimi a ricevere i sacramenti che completeranno la loro iniziazione cristiana. Preghiamo affinché lo Spirito Santo scenda su di loro rendendoli veri amici e discepoli di Gesù, che continuino a seguirlo, sostenuti dalla forza del Pane Eucaristico e dall’esempio di tutti noi.
La celebrazione dei sacramenti verrà fatta con piccoli gruppi di ragazzi nelle due parrocchie e con orari diversi in modo che anche le comunità parrocchiali possano partecipare (vedere tabella in prima pagina)..
I ragazzi incontreranno le loro catechiste la settimana prima di ricevere i sacramenti per una adeguata preparazione.
Raccomandiamo sia ai ragazzi come ai genitori di celebrare il sacramento della riconciliazione o confessione  nei giorni prima di ricevere i sacramenti della cresima e prima comunione.
I sacerdoti saranno a disposizione nei seguenti orari:
Don Massimo: ogni sabato nella chiesa del Santo dalle ore 17.00 e in canonica di Rozzampia nei giovedì prossimi dalle 17.00 alle 19.00.
Don Renzo sarà a disposizione per le confessioni: ogni venerdì e sabato dalle 17.00 alle 19.00 presso la canonica di Rozzampia.

Nuovo messale romano
Prossimamente arriveranno le prime copie del nuovo Messale Romano in lingua italiana, voluto dai Vescovi  (CEI). La Conferenza Episcopale Triveneta, in data 15 settembre, ha ritenuto opportuno indicare la prima domenica di Avvento, 29 novembre 2020, quale data comune per iniziare ufficialmente l’utilizzo del nuovo Messale in tutte le chiese del Triveneto.
Ci saranno alcuni cambiamenti dei quali dovremo tener conto:
1 . Nella preghiera del Padre nostro, la frase “Non c’indurre in tentazione” cambia in “non abbandonarci alla tentazione”
2 . Sempre nella preghiera del Padre Nostro è previsto l’inserimento  di un “anche” (come anche noi li rimettiamo)
3. Il Gloria  contiene la nuova formula: “pace in terra agli uomini amati dal Signore”.
4. Nella preghiera eucaristica II, la rugiada dello Spirito Santo sostituisce “l’effusione dello Spirito “

Celebrare i sacramenti nel tempo della Pandemia

Le nostre parrocchie a causa della pandemia stanno vivendo un periodo particolarmente difficile per tanti aspetti, tra i quali quello che riguarda la celebrazione dei sacramenti.
Notiamo infatti delle difficoltà da parte di numerosi fedeli nel partecipare alla messa festiva e nel celebrare il sacramento della Riconciliazione. Si nota con dispiacere il venir meno del senso della partecipazione alla vita comunitaria.
A soffrire le conseguenze di questo periodo particolarmente difficile sotto l’aspetto religioso, ci sono i bambini che si preparano a ricevere sacramenti (i prossimi saranno i sacramenti della Cresima e Comunione per i ragazzi che iniziano la prima media).
La celebrazione dei sacramenti sarà fatta in piccoli gruppi, nel periodo da domenica 4 ottobre a sabato 7 novembre. Sarà quindi necessario prevedere diverse celebrazioni in entrambe le parrocchie. Non è tuttavia di secondaria importanza la preparazione spirituale richiesta, sia dei ragazzi come degli adulti.
Si richiede prima di tutto ai genitori di aiutare i loro figli a comprendere il significato di quello che andranno a celebrare. Si suggerisce inoltre ai genitori di trovare dei momenti per accompagnare in chiesa i loro figli per spiegare loro il significato della presenza eucaristica. Sarebbe molto importante vedere i genitori partecipare con i figli alla messa festiva per far comprendere loro che è la chiesa il luogo privilegiato dove la comunità si ritrova nel giorno del Signore, la domenica. In famiglia si richiede ai genitori di trovare un po' di tempo per pregare insieme ai figli senza vergognarsi di essere cristiani.
Ogni famiglia viene invitata inoltre a creare delle occasioni per raccontare le proprie esperienze di fede, ricordando il modo con il quale i genitori si sono preparati alle celebrazioni dei sacramenti. Sarà pure importante raccontare ai loro figli ancora le esperienze difficili che si sta vivendo anche sotto l’aspetto religioso a causa della situazione attuale.
Le catechiste in questo periodo hanno fatto del loro meglio inviando alle famiglie del prezioso materiale catechistico messo a disposizione dai siti della diocesi e della catechesi nazionale, senza trascurare anche un dialogo diretto con i ragazzi stessi.
Molto presto verranno organizzati nelle nostre parrocchie dei momenti nei quali i ragazzi si troveranno insieme a piccoli gruppi con le dovute precauzioni, per una preparazione immediata dei sacramenti.
I sacerdoti si stanno attenendo alle disposizioni della diocesi con la dovuta sapienza, senza improvvisazioni, perché tutto si svolga nella maniera più opportuna in questo tempo difficile di pandemia. Ogni scelta va pensata e misurata per non incorrere in spiacevoli inconvenienti. Le famiglie, assieme ai catechisti e catechiste in sintonia con il parroco sono chiamate a fare del loro meglio perché i sacramenti siano celebrati nella maniera migliore e soprattutto con un’adeguata preparazione spirituale affinché la loro celebrazione non si riduca a un episodio isolato, fine a se stesso, con il pericolo che il giorno seguente alla festa, tutto venga dimenticato. Ogni sacramento infatti dev'essere vissuto come una tappa per la crescita spirituale di ogni battezzato. Auspico che tutta la comunità si senta madre che genera alla fede e si faccia carico di aiutare per una buona preparazione ai sacramenti, con la preghiera personale e l’offerta a Dio delle sofferenze.    d M

CENTRO DI ASCOLTO  Tel. 324 909 41 58      Ogni venerdì e sabato dalle 17.30 alle 19.00 presso la canonica di Rozzampia Don Renzo si mette a disposizione di tutte le persone che desiderano incontrarlo sia per le confessioni e sia anche per un dialogo o per una eventuale richiesta di aiuto.

 
 

Ai lettori del bollettino parrocchiale di Rozzampia e Santo
Cari lettori e gentili lettrici, vi sarete accorti che il bollettino mensile delle due parrocchie ora esce insieme in un'unica edizione. La causa principale è stato il “Corona Virus”, che tra le altre cose, ci ha impedito di programmare incontri per le varie categorie di persone.
La seconda motivazione può essere quella di una maggiore conoscenza reciproca   di quanto avviene nelle due parrocchie Si tratta comunque di un’esperienza che ha bisogno di essere convalidata   da voi stessi.
Noi vorremmo comunque che il Bollettino raggiungesse tutte le famiglie, anche coloro che non hanno modo di vedere  e leggere nella posta elettronica  il bollettino ma continuano a leggerlo nel foglio stampato. Si tratta ancora di scegliere la sua uscita una volta al mese nel caso del foglio stampato o più spesso nel caso di mandarlo via email. Dovremo avere i vostri indirizzi di posta. Come farlo uscire?
Suggerite anche voi delle proposte che siano fattibili, pratiche e facili da attuare anche da parte di chi lo deve redigere. Telefonateci rivolgendovi in modo speciale a Don Massimo

Aiuta la parrocchia: è come casa tua
Le nostre parrocchie in questo periodo stanno subendo delle difficoltà economiche di non poca importanza.
La mancanza degli introiti provenienti dalle feste patronali ed anche dalla diminuzione di offerte dei fedeli, stanno gravando pesantemente sul bilancio di quest’anno..Pensiamo alla scuola d’infanzia, ai costi di riscaldamento e dell’energia elettrica e alle tante altre spese per la manutenzione ordinaria delle parrocchie.
Facciamo quindi appello a coloro che possono, di darci un aiuto che permetta di affrontare le spese quotidiane. Si può farlo con l’offerta domenicale un po' più generosa, oppure rivolgendosi direttamente al parroco.

 
 

Consigli Pastorali  delle Parrocchie di   Rozzampia e Santo
Gruppo Caritas
Accendi la Carità nella tua  Parrocchia


“NOI TUTTI NON POSSIAMO RIMANERE INDIFFERENTI
AL BISOGNO DI CHI CI STA VICINO …
SIAMO CHIAMATI A PORTARE CONFORTO
CON ATTEGGIAMENTO MITE ED UMILE” . (Papa Francesco)


In questo difficile momento legato all’emergenza COVID-19,
LE NOSTRE PARROCCHIE RACCOLGONO OFFERTE PER CREARE
BUONI SPESA DA DONARE A PERSONE E FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’.
Le offerte possono essere donate secondo due diverse modalità :
-
tramite versamento c/c bancario IBAN IT51K0880760790007008060185
intestato PARROCCHIA S.ANTONIO DA PADOVA causale BUONI SPESA.
-
con offerta in BUSTA CHIUSA da mettere nei contenitori per offerte nelle nostre chiese di Santo e Rozzampia, scrivendo sulla busta BUONI SPESA.

GRAZIE PER IL TUO CONTRIBUTO !
Domenica 17 maggio 2020

 
 

In queste settimane è possibile seguire anche  su YouTube, sul canale "don massimo toniolo" la S.Messa celebrata da don Massimo alla domenica alle ore 10.00  oppure scrivendo su youtube questo indirizzo

https://www.youtube.com/channel/UCqcMacgnvHWkmq8yCNRDJ8A

 
 
 

facebook della scuola dell'Infanzia di Santo

https://www.facebook.com/scuolainfanziasantothiene

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu