HOME - santodithiene

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

HOME

ScuolaInfanzia_S_R
 

RIAPRE LA SCUOLA DELL’INFANZIA DELLE DUE PARROCCHIE
Dal 7 settembre riapre la scuola dell’Infanzia Sant’Antonio per i bimbi delle Parrocchie di Sant’Antonio e Santa Maria della Neve, in tutta sicurezza. Notevole è stato l’impegno della comunità per arrivare a questo punto, in particolare per la messa in sicurezza degli spazi con la predisposizione degli accessi, dei dormitori, delle sale mensa e degli spazi di gioco dedicati alle singole sezioni. Traspare dagli occhi delle maestre, del personale ausiliario e di coloro che hanno contribuito l’energia e la voglia di ripartire e la comunità riunita potrà far sentire il proprio incoraggiamento con la forza della preghiera.    d M

 
 
 

Unificazione delle due scuole dell’infanzia del Santo e di Rozzampia
Verso la fine di maggio scorso, a seguito del calo di iscrizioni per l’anno scolastico 2019 - 2020, verificatosi sia nella nostra scuola che in quella di Rozzampia, abbiamo dovuto prendere atto che non vi sono più i presupposti per poter sostenere due scuole separate.
Insieme con la Diocesi di Padova e con la Fism (Federazione Italiana Scuole Materne), sezione di Vicenza, agli inizi di giugno siamo arrivati alla decisione, condivisa con i Consigli Pastorali delle due Parrocchie, di unificare le due scuole in un unico plesso – nell’unica sede del Santo -  per consentire a tutti i bambini iscritti per il prossimo anno scolastico di poter frequentare la scuola dell’infanzia. A livello di amministrazione, in questa fase di riorganizzazione, si è ritenuto opportuno mantenere separate le gestioni delle singole scuole.
In questo mese di  lavoro e di confronti continui ho già potuto constatare il grandissimo impegno che il personale, i volontari e la Fism stanno mettendo. Non si tratta solamente di aggiungere una nuova sezione alla scuola del Santo (che ne gestiva già tre fino al 2015); l’obiettivo è molto più elevato: creare un polo scolastico che valorizzi il meglio di ciascuna realtà e dia ai bambini un’offerta educativa ancora più ricca di stimoli. L’avere a disposizione un corpo insegnanti maggiore consente infatti uno scambio e un arricchimento reciproco, tutto a beneficio dei bambini.
Ricordateci nelle Vs. preghiere affinché i frutti del lavoro che ci vede impegnati fin da ora possano essere ancora migliori.                Don Massimo

 
 

 Benvenuti!

La Scuola dell’Infanzia “S. Antonio” di Thiene è stata istituita in località Lampertico nel 1928 da un gruppo di coltivatori diretti che avvertirono l’esigenza di educare i figli dai 3 ai 6 anni secondo una concezione cristiana della vita. Il compito educativo fu affidato ad una maestra. Nel 1931, Don Angelo Ziliotto, curato del Santo, trasferisce l’istituzione da Lampertico a Santo, nei locali della “Scuola della dottrina cristiana”. In questa nuova sede il compito educativo fu affidato alla signorina Dall’Igna Angelina che rimase fino al 1941.
Negli anni difficili della guerra, dal 1941 al 1945, la scuola fu affidata alle Suore “Sorelle della Misericordia di Verona”.  Nel 1945 le suore si ritirarono e l’asilo rimase chiuso per alcuni anni. La comunità del Santo avvertì il disagio di questa chiusura e collaborò con il parroco Don Giovanni Rossin per la sua riapertura.
E’ nel 1951 che la scuola riesce finalmente a riaprire e viene affidata all’azione educativa delle “Suore Dimesse”, figlie dell’Immacolata di Padova che svolgeranno le attività didattiche fino al 2007, quando la Rev. Madre Provinciale ne impone il ritiro. Dal 2007 le attività didattiche sono svolte da personale laico.
Nel 1972 il parroco, Don Cesare Citton, con la generosa compartecipazione della comunità decise di costruire per la scuola materna una struttura più spaziosa e più accogliente che diventerà una vera e propria istituzione per tutta la comunità del Santo. Da allora la scuola prende il nome di “Scuola Materna Parrocchiale S. Antonio”.  La gestione della scuola è della Parrocchia Santo,  ente ecclesiastico senza scopo di lucro.
Nel 2001 la scuola ottiene il riconoscimento della parità scolastica dal Ministero della Pubblica Istruzione con l’autorizzazione nr. 488/5723 del 27/02/2001.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu